Wonder Woman non esiste

Leadership al femminile. Cosa farei se non avessi paura?

È consuetudine dire che le donne al vertice sono uomini mancati, questo almeno a parole fino a 10 anni fa. Ma quanto c’è ancora di vero in questo pensiero se consideriamo che da ultime ricerche fatte in Italia, solo il 23,3% nel top management delle aziende pubbliche e private (10% se restringiamo l'attenzione alle private) e solo il 6% nei Cda delle società quotate.

Partendo dalla biografia di alcune tra le donne più influenti al mondo si lavorerà sul tema quanto mai delicato della Fiducia e della Sicurezza di sé.

Senza fiducia è difficile anche immaginare l’esistenza stessa delle relazioni umane. La fiducia non si esige. La sua logica è molto simile a quella del dono. Se do fiducia, devo darla in modo incondizionato. Senza aspettarmi nulla dall’altro. Dare fiducia a una persona implica sempre una certa forma di dipendenza. Se si è pronti ad accettare il fallimento, ad ascoltare le critiche a chiedere aiuto senza sentirsi inferiore questa è una prova di fiducia in sè stessi. Solo quando si ha fiducia in sé ci si espone alla critica e al rifiuto.

Parola chiave del corso per una leadership efficace sarà il tema della Fiducia attraverso altre parole come Coraggio, Cambiamento, Empatia, Networking, Responsabilità, Passione.

Obbiettivi del corso:

Fornire strumenti per consentire alle donne di valorizzare il proprio talento e di comunicarlo in modo efficace in azienda rinforzando:

  • la consapevolezza di sé e delle proprie potenzialità,
  • la gestione e decodifica delle emozioni
  • il rapporto con la propria insicurezza
  • l’individuazione di un obiettivo personale 
  • la conseguente costruzione di un piano di azione coerente.

 

Info e contatti: Marzia Martino – marziamartino@creoitalia.com